farmaci per l’ansia

Alcuni farmaci che vengono dati a persone che soffrono di ansia sono dalla famiglia di farmaci chiamati benzodiazepine, anche se sono a volte prescritti per aiutare le persone che hanno difficoltà a prendere sonno, per aiutare sequestri di controllo e di aiutare i pazienti che stanno lavorando per diventare meno dipendenti da alcol. Lo scopo di questo farmaco è quello di calmare una persona abbastanza in modo che possano rilassarsi. Quello che succede è che il farmaco benzodiazepine riduce l’attività in alcune parti del cervello, e questo è ciò che provoca una persona a calmarsi e rilassarsi. Ci sono più di cinquanta diversi tipi di farmaci che sono dalla famiglia delle benzodiazepine, molti dei quali utilizzati per il trattamento di diversi problemi. Anche se, essi sono spesso utilizzati per aiutare molte persone che soffrono di ansia.

Come è vero con qualsiasi farmaco, questo tipo di farmaco può avere diverse influenza sulle persone, a seconda di quanto tempo la persona che l’ha presa, quello che sono in trattamento per, quanto sia grave la loro ansia è e se sta assumendo altri farmaci con esso. Questi farmaci dovrebbero alleviare l’ansia e far sentire una persona più calma e rilassata. Questo è il motivo per cui può essere così efficace per aiutare una persona in grado di trovare il sonno, anche se può far sentire una persona estremamente assonnato e goffo che assumono dosaggi più alti. Alcuni effetti collaterali delle benzodiazepine includono disorientamento, qualche amnesia, vertigini, confusione, depressione, e anche allucinazioni in casi più gravi, anche se è raro. I pazienti che assumono questi farmaci devono essere consapevoli di alcuni pericoli di prendere il farmaco a causa di come il farmaco può influenzare una persona, che è comune con molti altri farmaci. Ad esempio, si suggerisce che una persona non guidare quando prendere il farmaco a causa di come il farmaco può rendere il paziente a sentirsi assonnato. Alcune persone potrebbero anche essere più colpiti da dosi più piccole e difficoltà a svolgere adeguatamente al lavoro oa scuola. In un caso come questo, o se un paziente sta avendo qualsiasi altra reazione negativa al farmaco, il paziente deve consultare immediatamente il proprio terapeuta. Il terapeuta può quindi alterare il farmaco che il paziente sta assumendo a qualcosa che è più adatto a loro.

Per ulteriori informazioni, o se qualcuno ha domande circa l’uso di farmaci delle benzodiazepine, possono facilmente consultare un terapeuta on-line, che sarebbe più che felice di rispondere a qualsiasi domanda o dubbio. Per trovare un terapeuta on-line, una persona deve solo fare una rapida ricerca su un motore di ricerca e quindi il messaggio che il terapeuta che trovano attraverso e-mail. E ‘molto più conveniente e più persone hanno scelto di fare questo perché li salva dover attendere al telefono, o di dover controllare costantemente la propria segreteria telefonica per un tempo di richiamata. Tramite e-mail, un individuo deve solo scrivere tutte le loro domande, inviare via e aspettare le loro risposte. Il consulente on line sarà poi e-mail indietro le risposte quando possono.