misdiagnosing disturbi della personalità come disturbo di Asperger

Disturbi della personalità non può essere diagnosticata in modo sicuro prima di prima adolescenza. Eppure, anche se frequente di età compresa tra 3 e 6, il Disturbo di Asperger è spesso mal diagnosticato come un disturbo di personalità del cluster B, il più delle volte come il disturbo di personalità narcisistico (NPD).

paziente il disturbo di Asperger

Il paziente Disturbo di Asperger è auto-centrato e assorto in una ristretta gamma di interessi e attività. Interazioni sociali e professionali sono gravemente ostacolate e capacità di conversazione (il dare e avere di scambio verbale) sono primitivi. Il linguaggio del corpo del paziente di Asperger – occhio alla sguardo degli occhi, la postura del corpo, le espressioni del viso – è ristretto e artificiale, simile ai pazienti con la schizoide, schizotipico e disturbi di personalità narcisistica. Segnali non verbali sono praticamente assenti e la loro interpretazione in altri mancano.

Eppure, Asperger e patologie di personalità hanno poco in comune.

disturbo narcisistico di personalità e disturbo di Asperger

Considerate narcisismo patologico.

Dal mio libro “maligna Self Love – narcisismo Revisited”:

“Gli switch narcisista tra agilità sociale e danno sociale volontariamente. Suo disfunzioni sociali è il risultato di superbia cosciente e la riluttanza ad investire energie mentali scarse nel coltivare relazioni con gli altri inferiori e indegni. Di fronte a potenziali fonti di approvvigionamento narcisistica, tuttavia, la narcisista riacquista facilmente le sue abilità sociali, il suo fascino e la sua gregarismo.

Molti narcisisti raggiungono i più alti gradini della loro comunità, chiesa, società, organizzazioni del terzo settore. Il più delle volte, funzionano senza problemi – anche se le gigantografie inevitabili e l’estorsione grata di rifornimento Narcissistic solito mettere fine alla carriera del narcisista e legami sociali.

Il paziente di Asperger spesso vuole essere accettato socialmente, di avere amici, di sposarsi, di essere sessualmente attivi, e di generare prole. Egli semplicemente non ha la minima idea di come fare per esso. Il suo effetto è limitato. La sua iniziativa – per esempio, per condividere le sue esperienze con i cari o di impegnarvi nei preliminari – è ostacolato. La sua capacità di divulgare le sue emozioni ampolloso. Egli è incapace o alternato ed è in gran parte inconsapevole dei desideri, bisogni e sentimenti dei suoi interlocutori o controparti.

Inevitabilmente, i pazienti di Asperger sono percepiti da altri per essere freddo, eccentrico, insensibile, indifferente, ripugnante, di sfruttamento o emotivamente assente. Per evitare il dolore del rifiuto, esse si limitano ad attività solitarie – ma, a differenza del schizoide, non per scelta. Essi limitano il loro mondo per un singolo argomento, hobby, o di una persona e tuffarsi in con la più grande, l’intensità che tutto consuma, escludendo tutte le altre materie e tutti gli altri. Si tratta di una forma di dolore-controllo e regolazione del dolore.

Così, mentre il narcisista evita il dolore, escludendo, svalutando, e scartando gli altri – il paziente di Asperger ottiene lo stesso risultato con il ritiro e dalla passione che incorpora nel suo universo solo una o due persone e una o due materie di interesse. Entrambi i narcisisti e pazienti di Asperger sono inclini a reagire con la depressione per offese e lesioni percepiti – ma i pazienti di Asperger sono molto più a rischio di autolesionismo e di suicidio “.

L’uso del linguaggio

I pazienti con la maggior parte dei disturbi di personalità sono abili comunicatori e manipolatori della lingua. In alcuni disturbi di personalità (antisociale, narcisistico, istrionico, paranoide) competenze linguistiche dei pazienti superano di gran lunga la media. Il narcisista, per esempio, affina il linguaggio come uno strumento e lo utilizza per ottenere approvvigionamento narcisistica o come arma per annientare i suoi “nemici” e fonti scartati con. Narcisisti cerebrali in realtà derivano approvvigionamento narcisistica dall’uso consumata che essi fanno di loro innata loquacità.

Al contrario, il paziente di Asperger, anche se prolisso, a volte (e taciturno in altre occasioni) ha una portata molto più limitata di argomenti noiosamente ripetitivi. Le persone con sindrome di Asperger non riescono a rispettare le regole di conversazione e l’etichetta (per esempio, lasciare che gli altri parlano a turno). Il paziente di Asperger non è a conoscenza e, quindi, in grado di decifrare il linguaggio del corpo e spunti e gesti sociali e non verbale esterni. Egli è in grado di monitorare il proprio comportamento scorretto. Psicopatici, narcisisti, confini, schizotypals, istrionismo, paranoici e schizoidi sono allo stesso modo sconsiderato – ma controllano il loro comportamento e sono pienamente consapevoli di reazioni da parte di altri. Essi scelgono semplicemente di ignorare questi dati.

Più su Disturbi dello Spettro Autistico – clicca su questi link:

comorbidità nei disturbi di personalità

McDowell, Maxson j. (2002) l’immagine dell’occhio della madre: l’autismo e la ferita narcisistica precoce, le scienze comportamentali e cervello (presentata)

Benis, Anthony – “Verso Auto & Sanity: Sulle origini genetiche del carattere umano” – Narcisistico-Perfezionista tipo di personalità (NP), con particolare riferimento alle autismo infantile

stringer, Kathi (2003) una relazione d’oggetto approccio alla comprensione dei comportamenti insoliti e disturbi

James Robert Brasic, MD, MPH (2003), disturbo pervasivo dello sviluppo: la sindrome di Asperger